VENEZIA – In tempo di referendum e fronti contrapposti Matteo Zoppas, presidente della Confindustria di Venezia e Rovigo, si schiera per Diego Lorenzon, l’imprenditore di San Michele al Tagliamento assolto pochi giorni fa dall’accusa di non aver pagato ritenute Irpef per 263mila euro per conto dei dipendenti della Poolmeccanica, l’azienda di famiglia da 50 addetti e 7 milioni di fatturato (il 40% all’estero) che da tempo lotta contro la crisi come lui lotta contro una grave malattia. «Diego è un grande, un eroe – afferma il leader confindustriale lagunare ai vertici della San Benedetto -. Una persona che pensa a salvare il posto di lavoro ai propri dipendenti invece di pensare alle conseguenze per se stesso deve essere chiamato eroe. Questo caso deve essere preso come modello».

Articolo completo: Zoppas: «Lorenzon è un eroe dell’impresa, ha difeso i lavoratori»

Fonte: Il Gazzettino

Commenta