Villa Rudio, Milanesi

Località: Sedico, Landris, via dei Fanti

Malgrado la zona decentrata nel territorio della Repubblica, la villa rispecchia diversi elementi dell’architettura veneziana.

Ha due piani e un mezzanino, due assi per lato di finestre centinate con cornice piana sovrastante e portone d’ingresso centrale con lo stesso tipo di modanature, affiancato da due fori quadrati, al piano terra; le finestre ripetono la forma ma con proporzioni maggiori al piano nobile, che al centro ha una trifora con balcone.

Aperture pressoché quadrate nel mezzanino, con trifora centrale dai fori simili ma più alti. Abbaino con trifora centinata, timpano con occhio centrale e vasi acroteriali, camini veneziani a campana rovescia.

Una lenta rampa conduce all’ingresso attraverso il giardino.

All’interno sono presenti decorazioni pittoriche, a stucco e arredi d’epoca.