Villa Cappello, Giantin

Località: Stra, Fossolovara, via Doge Alvise Pisani

L’edificio sorge sulla riva sinistra del Brenta fra le ville Foscarini e Pisani; la semplice costruzione cinquecentesca fu ristrutturata nel secondo Seicento.

Tutta la facciata è disegnata da un bugnato gentile simulato dall’intonaco, il seminterrato ha finestre ellittiche orizzontali, il piano rialzato presenta finestre centinate e il mezzanino rettangolari.

La parte più caratteristica è quella centrale: originariamente si avevano due trifore centinate con balconi, mentre in seguito il piano nobile è stato collegato a terra con una doppia rampa di scale. La trifora superiore, con testine in chiave d’arco, sfonda la linea di gronda a modiglioni, coronata da timpano con pinnacoli acroteriali e piccoli raccordi con un’altra coppia di pinnacoli laterali.

Distrutte quasi completamente le adiacenze nel parco; il giardino è modellato con basse siepi di bosso.