La manifestazione, che si terrà dal 2 al 4 dicembre prossimi al Pala ExpoVenice di Marghera, è stata presentata mercoledì mattina. Il Veneto tenderà la mano alle regioni terremotate

LovEat, il Veneto tende la mano alle aziende delle regioni colpite dai terremoti. Ci sarà spazio anche per la solidarietà durante il primo salone delle eccellenze agroalimentari ed enogastronomiche italiane e internazionali e del turismo esperienziale, in programma al Pala ExpoVenice dal 2 al 4 dicembre 2016 (DETTAGLI). Ed è proprio il connubio tra i prodotti realizzati o coltivati a conduzione quasi familiare con la possibilità di conoscere cibo e tradizioni della nostra terra grazie al turismo di gusto, la vera “chicca” che differenzia LovEat da tutte le altre manifestazioni sul tema presenti in Italia.

LovEat a Venezia, in partnership con Eurosportello del Veneto, chiude il cerchio tra storia, innovazione e cooperazione internazionale: in un’ideale “Via del Cibo” che unisce tutte le eccellenze italiane e internazionali, LovEat 2016 trova la sua massima espressione nel coniugare le eccellenze del food & beverage con il turismo esperienziale, sull’onda dello studio pubblicato da Food Travel Monitor 2016, il più importante studio internazionale sul turismo enogastronomico presentato dalla World Food Travel Association, in cui si evidenzia come il turismo del gusto sia in continua crescita e l’Italia sia la prima meta golosa al mondo. Quando andare in vacanza significa anche e soprattutto divertirsi prendendo coscienza del territorio, imparando a cucinare piatti tipici, assaggiando le specialità locali che, da sempre, portano con sé un bagaglio di tradizioni capaci di sopravvivere grazie all’eredità tramandata di padre in figlio.

Fonte: VeneziaToday

Articolo: Un mese al via di LovEat, salone di eccellenze enogastronomiche e turismo esperienziale

 

Commenta